Tanti prodotti all’acido ialuronico su Notino

Care amiche, al ritorno dal mare la nostra pelle risulta, si abbronzata, ma poco elastica e stressata.
La pelle, sotto il sole, invecchia prima.
Ë quindi arrivato il momento di correre ai ripari.
Ci sono delle sostanze che possono aiutare tantissimo e una di queste è l’acido ialuronico.
L’acido ialuronico ha proprietà cosmetiche e apporta numerosi benefici alla pelle.
L’acido ialuronico è senza dubbio l’acido più famoso e conosciuto nel settore dell’estetica e della cosmetica.
É un glicosaminoglicano ed è una sostanza prodotta naturalmente dal corpo umano, si trova principalmente nel tessuto connettivo.
Le parti del corpo con la maggior concentrazione di acido ialuronico sono la cartilagine, le gengive, i follicoli piliferi e i bulbi oculari.
Inizialmente anni fa, per essere utilizzato in campo estetico e cosmetico, veniva estratto dalle creste dei galli (acido ialuronico di origine aviaria), mentre ora viene ottenuto naturalmente dalla fermentazione batterica di alcuni lieviti (acido ialuronico di origine batterica).
Le sue incredibili proprietà idratanti, anti-age e cicatrizzanti hanno contribuito a renderlo presente e indispensabile come ingrediente in tutte le linee cosmetiche in commercio.
Proprietà idratanti:
A differenza dei trattamenti estetici più o meno invasivi, come la mesoterapia o la veicolazione transdermica, i cosmetologi hanno trovato difficoltà nel far penetrare l’acido ialuronico nei tessuti cutanei a causa del suo alto peso molecolare.
Nel corso degli anni hanno dovuto creare e formulare molecole di questo acido sempre più microscopiche, rendendo possibile la penetrazione in profondità nei tessuti per avere un efficace azione idratante.
Quando invecchiamo infatti, la nostra pelle inizia a perdere la sua capacità idroritentiva, iniziando un lento processo di disidratazione.
Il risultato è una pelle secca che risulta poco compatta, sottile e può presentare delle lassità.
L’acido ialuronico trattenendo e assorbendo umidità è in grado di lavorare su due livelli cutanei: in profondità restituisce nuovamente volume alla pelle rendendola più gonfia e piena, mentre lo strato superficiale della cute risulta più soffice ed elastico.
Il risultato è una pelle con un aspetto più sano, giovane e compatto.
Inoltre regolando l’idratazione della pelle, l’acido ialuronico regola anche la produzione di sebo, evitando che ne venga prodotto più del necessario.
La sovrapproduzione di sebo è la causa principale della formazione e la comparsa di brufoli e acne nei casi peggiori.
Proprietà anti-age:
É sempre bene ricordare che la pelle secca è il primo passo verso l’invecchiamento cutaneo.
La pelle secca infatti è sottile, poco elastica e tende a sviluppare precocemente segni dell’età come rughe superficiali o più profonde.
Col passare del tempo il film idro-lipidico che funge da barriera nella cute si riduce, la pelle rimane senza una protezione efficace contro agenti esterni come inquinamento e raggi UV, che sono tra i fattori principali dell’invecchiamento cutaneo.
L’acido ialuronico restituendo idratazione in profondità nella pelle, mette in moto una serie di reazioni metaboliche che lo rendono un ottimo ingrediente anti-age.
Questo acido oltre a ripristinare il giusto equilibrio di idratazione, stimola i fibroblasti ad aumentare la produzione di collagene, che insieme all’elastina è una delle proteine fondamentali per la struttura della pelle.
L’effetto di questa sinergia è una pelle più voluminosa e piena, con le rughe più profonde che si assottigliano e in alcuni casi quelle più superficiali vengono eliminate. È molto efficace anche contro l’ iperpigmentazione, in quanto è in grado di prevenire o ridurre le macchie della pelle dovute all’invecchiamento.
Proprietà cicatrizzanti:
Non tutti sono a conoscenza delle proprietà cicatrizzanti dell’acido ialuronico, in quanto non è una delle leve più sfruttate a livello di marketing di questa sostanza.
Ciò non toglie però che sia un ambito nel quale risulta molto efficace. Recenti studi hanno dimostrato che esiste una connessione diretta tra la qualità delle cicatrici e la quantità di acido ialuronico presente nel corpo di una persona.
Si ritiene che sia anche un buon anti-infiammatorio, sempre a livello cutaneo. Per questi motivi è molto efficace per ridurre le cicatrici dell’acne e i segni lasciati dall’infiammazione sul viso. Promuove inoltre la rigenerazione cellulare e il rinnovamento della pelle nelle zone danneggiate.
Allora care ragazze iniziamo a prepararci per settembre.
La pelle deve essere curata fin da giovani. Scegliamo i prodotti giusti per preparare la pelle ai repentini cambi di temperatura.
Io ho ordinato, dal sito di Notino, maschere e siero a base di acido ialuronico.

Author: Noemi Guerriero

Ciao. Sono Noemi Guerriero. Ho venticinque anni. Diplomata in lingue. Amo viaggiare. Vivo tra Napoli e Milano. Sono una blogger. Amo la moda, i viaggi e la fotografia. Tutto ciò che è fashion. Ho due bassotti. Seguo gli eventi dedicati alla moda. E racconto sul blog e sui social i miei viaggi e le location più belle. Sono presente su Instagram (@noemicooper) Seguitemi

Share This Post On
468 ad

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.