Semipermanente fai da te con Pierre René

Care amiche, come state? Penso che sia un periodo duro per tutti noi.
Siamo in quarantena credo da una quarantina di giorni e dobbiamo riempire le nostre giornate per non lasciarci andare alla malinconia.
Abbiamo imparato a fare i dolci, le pizze, il pane.
Io ho iniziato anche a fare esercizio fisico. Ma ora ci dobbiamo preparare per la ripartenza e non so quando riuscirò ad andare dalla mia estetista, viste le file lunghissime, su prenotazione, che si formeranno.
Allora mi sono attrezzata e ho provato a farmi le unghie da sola a casa.
Avendo già acquistato in passato la lampada led per l’asciugatura.
Il risultato è discreto. Certamente il primo passo è fare una buona scelta.
Un prodotto con un ottimo rapporto qualità/prezzo.
Naturalmente rigorosamente on line. Ho trovato tutta la linea di smalti semipermanenti di Pierre René sul sito di Notino.
Pierre René è un’azienda con una lunga esperienza nel settore della cosmetica. Grazie a questa ricca esperienza affiancato dalla conoscenza, riesce con il suo team di esperti a trasformare mode e idee in prodotti cosmetici di alta qualità.  
Per assicurare ai prodotti che offriamo un’ottima qualità, l’azienda collabora con i migliori produttori di imballaggi e materie prime in Germania, Francia, Svezia e Spagna. I cosmetici a marchio Pierre René sono venduti con successo in più di 35 paesi al mondo e la lista dei partner stranieri è in costante crescita. Programmi di formazione specifica, un sistema di formazione a distanza, una vasta gamma di attività per supportare la vendita dei nostri cosmetici presso i punti vendita e la partecipazione ai principali eventi del settore cosmetico contribuiscono al continuo aumento delle vendite dei prodotti Pierre René Professional.
I cosmetici Pierre René Professional combinano proprietà curative e nutrienti, inoltre al loro interno sono stati ridotti considerevolmente gli allergeni. Confezioni ergonomiche, una vasta gamma di colori e il design moderno garantiscono praticità e comodità con l’obiettivo di soddisfare le richieste delle donne di oggi in fatto di moda, aspetto, funzionalità e, non da ultimo, efficacia. Il prodotto di punta della collezione è attualmente il sistema di palette componibili Match System che permette di creare collezioni dai colori personalizzati di ombretti, fard e ciprie.
Inoltre la moda della manicure semipermanente è stata l’ispirazione per creare una collezione di prodotti professionali che potessero essere usati anche a casa: il sistema Hybrid a casa. Una gamma completa di cosmetici e accessori necessari per la manicure semipermanente.
Allora care amiche dopo aver scelto lo smalto del colore giusto in base al nostro umore.
Io l’ho scelto NERO! Ho scelto uno smalto semipermanente perché è più resistente dello smalto normale, ma meno invasiva della ricostruzione.
Non richiede procedure con attrezzature aggressive come la limatura profonda o l’uso della fresa per la sua rimozione.
Fase 1: RIMOZIONE: rimuovere lo smalto precedente con una leggera limatura facendo attenzione a non limare l’unghia. Una volta fatto ciò, bisogna applicare il solvente. Si può mettere su un batuffolo di cotone, applicarlo sull’unghia e per mantenerlo avvolgere il tutto con della carta argentata.
Fase 2: STENDERE IL PRIMER: Che serve per disidratare, sgrassare l’unghia e prepararla all’applicazione del gel o degli smalti semipermanenti che aderiranno meglio, permettendo di far durare più a lungo la ricostruzione delle unghie ed evitando spiacevoli sollevamenti.
Fase 3: STENDERE LA BASE (base coat) : stendere la base trasparente, inserire la mano nella lampada. Il tempo di posa solitamente è di un minuto, ma cambia a secondo della potenza della lampada.
Fase 4: PASSARE IL COLORE: scegliere il colore in linea con il modo del periodo. Stendere con cura, fissarlo sotto la lampada per un minuto.
Fare una seconda passata e fissarlo di nuovo.
Fase 5: LUCIDARE E RIFINIRE (top coat) : stendere il top coat e mettere sotto la lampada, ancora una volta, alla fine sgrassare l’unghia con il cleanser.
Lo smalto semipermanente si polimerizza con la lampada LED e garantisce una durata perfetta per quindici giorni.

Author: Noemi Guerriero

Ciao. Sono Noemi Guerriero. Ho venticinque anni. Diplomata in lingue. Amo viaggiare. Vivo tra Napoli e Milano. Sono una blogger. Amo la moda, i viaggi e la fotografia. Tutto ciò che è fashion. Ho due bassotti. Seguo gli eventi dedicati alla moda. E racconto sul blog e sui social i miei viaggi e le location più belle. Sono presente su Instagram (@noemicooper) Seguitemi

Share This Post On
468 ad

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.