Notino, ampia scelta di prodotti all’aloe vera.

Care amiche, oggi vi voglio parlare di una pianta che si potrebbe definire quasi miracolosa per le sue molteplici proprietà.
L’uso è diffuso in cosmesi e nella medicina naturale. Scopriamo le proprietà curative dell’Aloe vera, una delle piante più utilizzate e studiate per la nostra salute e il nostro benessere. L’aloe trova impiego soprattutto nel trattamento di vari problemi cutanei tra cui eritemi solari, ferite e psoriasi, ma viene usata anche per curare disturbi intestinali e per stimolare il sistema immunitario. L’uso nella medicina naturale. Dalle foglie dell’aloe si ricavano il succo di aloe e il gel d’aloe, due prodotti ampiamente utilizzati per uso interno ed esterno nel trattamento di diversi disturbi.
Ai prodotti ottenuti dall’aloe sono state attribuite proprietà antinfiammatorie, immunomodulanti, antibatteriche, antivirali e protettive, dovute ai diversi principi attivi contenuti nella foglia della pianta.
Il succo ricavato dalle foglie di aloe contiene derivati antrachinonici e flavonoidi e viene utilizzato prevalentemente per uso interno.
Il succo d’aloe è impiegato tradizionalmente nel trattamento del diabete, poiché ha azione ipoglicemizzante; gli antrachinoni presenti nel succo di aloe hanno inoltre azione lassativa, utile per il trattamento della stipsi. Insieme ad altre piante, tra cui la genziana, la frangola e lo zenzero, l’aloe rientra nella composizione di una formulazione tibetana utilizzata per il trattamento della sindrome del colon irritabile e l’assunzione di preparati contenenti aloe ha dato risultati incoraggianti, anche se non definitivi, nel trattamento della colite ulcerosa. L’uso del succo di aloe è considerato sicuro ma l’assunzione è sconsigliata durante la gravidanza.
Il parenchima delle foglie, cioè la parte più centrale della foglia da cui si ricava il famoso gel d’aloe, contiene polisaccaridi, antrachinoni e flavonoidi che hanno azione immunomodulante e immunostimolante; il gel d’aloe si utilizza prevalentemente per il trattamento di eritemi, ferite, psoriasi e affezioni cutanee. L’uso dell’aloe per la pelle può essere considerato sicuro: raramente l’applicazione sulla cute può dare prurito o dermatite da contatto.
A cosa serve:
Il succo di aloe ricavato dall’incisione delle foglie fresche di aloe si assume per via orale in caso di stipsi e altri problemi intestinali tra cui il colon irritabile, oppure, nella stagione autunnale e invernale per aumentare le difese immunitarie e prevenire i malanni di stagione.
Il succo di aloe si assume puro o diluito in succhi di frutta e il dosaggio varia da pochi millilitri al giorno per il trattamento di problemi intestinali, fino ai tre grammi per un’azione immunostimolante.
L’assunzione di succo d’aloe è considerata sicura, non sono noti effetti collaterali ma può dare in alcuni casi un effetto lassativo e non è consigliato durante la gravidanza.
Il gel di aloe si ricava dal parenchima delle foglie fresche di diverse specie di aloe tra cui l’Aloe vera, l’Aloe barbadensis e l’Aloe vulgaris.
Il gel ottenuto dalle foglie di aloe è un gel incolore e inodore che contiene mucillagini, lipidi, mono e polisaccaridi, tannini, glicoproteine, l’enzima ciclossigenasi, vitamine e minerali.
Il gel d’aloe è sensibile al calore e alla luce, per cui viene usato subito per le preparazioni fitoterapiche oppure viene liofilizzato per poter essere conservato. L’aloe è una delle piante utilizzate e più studiate per l’uso umano; i risultati degli studi non sono però di facile comprensione poiché spesso sono stati impiegati estratti ottenuti dalla foglia intera, quindi contenenti principi attivi presenti anche nell’epidermide e nello strato sottostante l’epidermide fogliare, non solo nel gel.
Si ritiene comunque che il gel di aloe svolga un’azione protettiva, fungendo da barriera per la pelle e per le mucose, e che abbia azione antinfiammatoria, immunomodulante, antibatterica e antivirale.
Il gel di aloe è ampiamente utilizzato per uso esterno nel trattamento di eritemi solari, ferite, piaghe, ulcere e affezioni cutanee in genere: il gel di aloe è infatti in grado di dilatare i capillari, aumentare la fagocitosi, promuovere la produzione di collagene e di fibroblasti, il che si traduce in una più rapida guarigione delle ferite. Per quanto riguarda il trattamento della psoriasi, gli studi sull’impiego di gel d’aloe sono contraddittori ma in alcuni casi creme contenenti estratti di aloe hanno dimostrato di essere efficaci nel ridurre in modo significativo le placche causate dalla psoriasi dopo due mesi di applicazione quotidiana. I preparati a base di aloe per uso topico di buona qualità dovrebbero contenere almeno il 70% di aloe vera.
Le proprietà cosmetiche dell’Aloe Vera. Nella cosmesi l’aloe viene molto utilizzata per le sue diverse qualità curative.
IDRATANTE Grazie alla ricchezza in mucopolisaccaridi l’Aloe vera ha una notevole capacità i trattenere l’acqua, risultando quindi efficace nel trattamento delle pelli disidratate. Ha una straordinaria capacità di penetrazione e idratazione profonda della cute.
ANTIALLERGICO Il gel di AloeVera è adatto per pelli atopiche e sensibili, sulle quali svolge un’azione lenitiva , antirossore e calmante. RINFRESCANTE E ANTIROSSORE Utilissimo da usarsi puro o ad alte percentuali sulla pelle arrossata e dopo l’esposizione al sole.
LENITIVO Il gel di Aloe Vera è considerato fra i migliori ingredienti per lenire la pelle dopo la rasatura. Quest’azione rigenerante è molto utile dopo la rasatura per evitare che appaiono arrossamenti, eruzioni e brufoletti, oltre a favorire la chiusura rapida dei pori dilatati.
PURIFICANTE I polisaccaridi e derivati dell’antracene che contiene l’Aloe Vera ne garantiscono l’attività antivirale, batteriostatica e antimicotica, rendendola atta alla pulizia e la cura delle pelli impure, acneiche e seborroiche.
ANTIAGE e RIGENERANTE Il contenuto i amminoacidi, vitamine e minerali, rende  l’aloe vera un ottimo nutriente per la pelle. Le fibre di collagene ed elastina che costituiscono l’impalcatura della pelle tendono a ridursi ed assottigliarsi nel tempo, il processo di accelera con l’esposizione al sole, l’Aloe vera ristabilisce l’equilibrio, stimolando la sintesi di collagene ed elastina ed aumentando il contenuto di collagene solubile nella pelle.
Io uso diversi prodotti a base di aloe e in quest’ultimo periodo ne ho acquistati alcuni nuovi sul sito di Notino:
Babaria crema corporali, una crema per il corpo. Un gel al 100% aloe pura. Una buona preparazione per la pelle, prima dell’esposizione al sole.
Bio SpA, hand cream, crema per le mani. In questo periodo indispensabile e da portare sempre dietro, in borsa, per attenuare le screpolature dovute ai frequenti lavaggi. È arricchita da sali minerali di origine Marina.
Revolution Aloe vera & Water Lily. Una maschera per il viso lenitiva, anche dopo una prolungata esposizione al sole.

Author: Noemi Guerriero

Ciao. Sono Noemi Guerriero. Ho venticinque anni. Diplomata in lingue. Amo viaggiare. Vivo tra Napoli e Milano. Sono una blogger. Amo la moda, i viaggi e la fotografia. Tutto ciò che è fashion. Ho due bassotti. Seguo gli eventi dedicati alla moda. E racconto sul blog e sui social i miei viaggi e le location più belle. Sono presente su Instagram (@noemicooper) Seguitemi

Share This Post On
468 ad

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.