NapolimodaDesign, la kermesse in programma dal 3 al 14 maggio

Il programma di NapolimodaDesign

Ne ho parlato qualche giorno fa sul mio sito-blog: a Napoli i tempi sono maturi per immaginare una vera e propria fashion week da inserire nel calendario internazionale. Sono diverse le iniziative nel campo della moda e del design nel golfo partenopeo e diversi i motivi di interessi dei maggiori più prestigiosi brand del settore verso Napoli. Una delle manifestazioni che, sicuramente, rappresenta una bella base di partenza è: NapolimodaDesign. La rassegna è giunta alla seconda edizione. La data di inizio dell’evento è fissata per il 3 maggio per concludersi il 14 del stesso mese. Il tema della manifestazione è “LuxuryIdeas”.

La storia dell’evento NapolimodaDesign

Ideatore e direttore artistico dell’evento è l’architetto Maurizio Martiniello. Anche quest’anno l’evento si svolgerà in una dei quartieri più eleganti della città: Chiaia.  E il Chiaia District si trasformerà in una vera città della moda. Un itinerario affascinante tra palazzi storici, vicoli suggestivi, vetrine esclusive, all’interno della movida napoletana. Il Chiaia District sarà caratterizzato da eventi, mostre, happening, installazioni. Saranno coinvolti le più importanti aziende del settore e brand internazionali, artisti e trandsetter. La testimonial dell’evento sarà Simona Ventura presente il prossimo 3 maggio a Villa Pignatelli proprio per l’inaugurazione della kermesse Fashion.

NapolimodaDesign e il maggio dei monumenti

Sarà un mese fantastico per Napoli tra il maggio del monumenti e il Napoli Moda District. Già annunciati fantastici percorsi storico-artistici per conoscere a tutto tondo la bella Napoli. Un motivo in più per conoscerla attraverso anche la creativa, la grande tradizione sartoriale, la grande moda in uno dei quartieri, come sottoliniamo ancora una volta, più belli ed eleganti: Chiaia. La sede principale degli eventi di Napoli Moda District sarà villa Pignatelli.

Le altre sorprese di NapolimodaDesign

Si annuncia una edizione di gran classe e con tante sorprese. Lo stesso promotore e ideatore della kermesse di moda, Maurizio Martiniello, li annuncia. Fedeli allo slogan il design veste la moda a fine aprile presenteramo il programma completo dell’edizione 2017. Sorprese? Sì, più di una. Ci sarà un premio per le eccellenze assegnato da un prestigioso comitato scientifico. LuxuryIdeas sarà solo il filo conduttore di un percorso che analizzerà il lusso. Ma inteso come eleganza, educazione al gusto per il bello e per l’arte, in tutte le sue sfumature.

Le aree interessate all’evento? Come dicevamo Chiaia, ma anche via dei Mille, via Calabritto, piazza dei Martiri, piazza san Pasquale e via Chiatamone.

I numeri di Napolimodadesign

Partiamo dai grandi network. Coinvolta Sky che realizzerà un format “Amoremodadesign”, realizzando uno speciale. Interessate anche altre emittenti oltre ad una diverse prestigiose testate del settore. Ma intorno alla kermesse napoletana ci saranno tanti altri professionisti coinvolti. Per comprendere cosa girà intorno a NapoliModa design, basta citare i numeri della precedente manifestazione: oltre cento aziende coinvolte, 50 boutique del District Chiaia, 5 Temporary shop, 5 artisti, 2000 operatori nel campo dell’arte e del design e della moda, 125 testate che hanno parlato dell’evento. Ma quest’anno si punta decisamente al record.

NapolimodaDesign, Moda a Napoli,

NapolimodaDesign, il manifesto

NapolimodaDesign, Fashion a Napoli,

L’evento a Napoli dal 3 al 14 maggio

moda a Napoli, NapolimodaDesign,

La moda a Napoli

Napoli, NapolimodaDesign, monumenti e moda,

Maggio, il mese della moda e dei monumenti a Napoli

 

 

 

Author: Noemi Guerriero

Ciao. Sono Noemi Guerriero. Ho venticinque anni. Diplomata in lingue. Amo viaggiare. Vivo tra Napoli e Milano. Sono una blogger. Amo la moda, i viaggi e la fotografia. Tutto ciò che è fashion. Ho due bassotti. Seguo gli eventi dedicati alla moda. E racconto sul blog e sui social i miei viaggi e le location più belle. Sono presente su Instagram (@noemicooper) Seguitemi

Share This Post On
468 ad

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.