Msc crociere vara la più grande nave del mondo, che Meraviglia

Sognate una crociera? Ecco la “Meraviglia”. La nuova ammiraglia della Msc varata a Le Havre da una madrina affascinante, Sophia Loren. Proprio come è affascinante la nave Msc crociere la nuova Meraviglia. Immaginate una nave crociera con una stazza lorda di 171.598 tonnellate e una capacità massima di 5.714 passeggeri. È la più grande nave mai costruita in Europa.

La flotta di Msc Crociere la nuova Meraviglia

Msc Meraviglia è la 13esima nave della flotta Msc Crociere. Il più grande investimento della compagnia. MSC Meraviglia può scalare i maggiori porti crocieristici del mondo e diventerà una delle destinazioni più famose sul mare. Inutile dire che la Msc Meraviglia mantiene alto il nome con servizi e spettacoli a bordo davvero unici.

Siete pronti? Ecco cosa si trova a bordo:

1) due show esclusivi del Cirque du soleil e messi in scena sei sere a settimana

2) una gamma incredibile di opzioni gastronomiche (12 ristoranti e 20 bar)

3) Qualità dei servizi per le famiglie

4) Esperienza multimediale digitale a bordo

5) Il più lungo Sky screen a led sul mare

6) Sistemazioni varie, confortevoli e innovative per accontentare tutti i gusti e gli ospiti della crociera.

L’itinerario estivo con Msc crociere

L’itinerario estivo avrà inizio l’11 luglio da Genova. MSC Meraviglia offrirà sei porti d’imbarco nel Mediterraneo occidentale, inclusi i celebri porti di Genova, Marsiglia e Barcellona, così come altre destinazioni mediterranee ricercate, inclusa la mia fantastica Napoli, Messina in Sicilia e La Valletta a Malta.

Che cosa ne dite? Vale la pena di regalarsi una bella crociera? Anzi, una Meraviglia di crociera.

La storia di Msc

La storia della famiglia Aponte risale al XVII secolo e ne testimonia l’intensa attività in un’area di antiche tradizioni marinare, la penisola sorrentina. Le prime notizie risalgono al 1675, in relazione alla feluca Giovannina, che solcò per molti anni le rotte fra Napoli e Castellammare da una parte, e la Calabria e la Sicilia dall’altra.

Nel 1970 Gianluigi Aponte fonda la Mediterranean Shipping Company con l’acquisto di una singola nave. Da allora MSC è cresciuta sino a diventare leader mondiale nel trasporto container operando con oltre 465 imbarcazioni. MSC venne fondata da Gianluigi Aponte, giovane marinaio italiano, in passato cassiere di banca, che ebbe il coraggio e la lungimiranza di comprare la sua prima nave, Patricia, nel 1970. Nel 1971 acquistò una nave ancora più grande, a cui diede il nome di sua moglie, Rafaela, seguita poi da una nave da trasporto, Ilse, nel 1973. Queste tre navi cargo rappresentarono gli avventurosi inizi di MSC, che da allora è cresciuta sino a diventare leader mondiale nel trasporto container operando con oltre 465 imbarcazioni.

Nel 1988 Msc annuncia l’ingresso nel settore crocieristico, acquistando la leggendaria nave da crociera Monterey. A seguito dell’acquisto della Monterey, MSC acquisì le strutture della compagnia di crociere Lauro in onore del mentore di Gianluigi Aponte, l’armatore italiano Achille Lauro. Quando due nuove navi, la Rhapsody e la Melody, si unirono alla flotta, venne ufficialmente fondata MSC Crociere, un’affiliata del grande Gruppo MSC.


Msc crociere la nuova Meraviglia,

La cabina di Msc Meraviglia

Msc crociere e la nuova Meraviglia

MSC Meraviglia

Msc crociere e la nuova Meraviglia, itinerari d'estate, Il varo, MSC crociere Meraviglia Arredi interni, Msc crociere Meraviglia,

Author: Noemi Guerriero

Ciao. Sono Noemi Guerriero. Ho ventitre anni. Diplomata in lingue. Amo viaggiare. Vivo tra Napoli e Milano. Sono una blogger. Amo la moda e la fotografia. Tutto ciò che è fashion. Ho tre bassotti. Seguo gli eventi dedicati alla moda. E racconto sul blog e sui social i miei viaggi e le location più belle. Sono presente su Instagram (@noemicooper) Seguitemi

Share This Post On
468 ad

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.