MFW2017, la carica degli stilisti cinesi emergenti

Milano Fashion Week e la carica degli stilisti emergenti cinesi

L’edizione di quest’anno della Milano Fashion Week che si è appena conclusa ha portato in passerella oltre alle nuove collezioni per l’autunno/inverno 2017/2018 anche tanti argomenti di discussione. Ha aperto le sfilate Grinko. In passerella lo stilista Sergei Grinko insieme al compagno Filippo Cocchetti, che con orgoglio e tanto amore, hanno mostrato le due gemelline avute attraverso la fecondazione eterologa. Non sono mancate le novità nella Fashion week milanese. La moda strizza l’occhio alla Cina. E in passerella hanno sfilato gli stilisti emergenti. Una scelta precisa, un potenziale mercato che attira diversi brand italiani. Gli stilisti cinesi emergenti non hanno deluso.  Soluzioni originali, tanta creatività ed anche attenzione alle tradizioni. Colori, linee e tagli particolari. Originalità e innovazione. Anche scelte audaci.

Un nuovo femminismo con Donatella Versace

Tornando a parare delle grandi italiane, ecco le soluzioni proposte nelle sfilate di Missoni e Donatella Versace che hanno gettato le basi per un nuovo femminismo, una nuova consapevolezza dell’essere donna. Nessuna  rinuncia alla femminilità, come era invece per le femministe degli anni ’70, ma con la stessa grinta nell’affermare i propri diritti. Grande qualità e creatività. Ricerca di tessuti e abbinamenti cromatici di grande effetto.

L’assalto dei giovani stilisti cinesi

Un’altra conferma é stata, e lo sarà sempre di più negli anni, l’affermarsi in Italia dei giovani stilisti cinesi. Una carica speciale accolta cojn grande interesse e non solo tra gli addetti ai lavori.

La moda cinese a Milano

Hanno sfilato durante la Milano Fashion Week: Xu Zhi, Atsushi Nakashima, Annakiki e Angel Chen, che addirittura ha sfilato nello spazio messogli a disposizione da Armani. La moda cinese, quindi sempre più presente, come i nostri stilisti sono sempre più interessati ai mercati orientali che hanno un bacino di utenza vastissimo. Un mood discutibile, quello cinese, ma sicuramente innovativo e in continua ascesa.

stilisti cinesi, Milano,

stilisti cinesi, MFW,

Atsushi Nakashima, MFW,

Moda, stilisti cinesi, Milano,

Milano, stilisti cinesi, MFW,

 

Author: Noemi Guerriero

Ciao. Sono Noemi Guerriero. Ho ventitre anni. Diplomata in lingue. Amo viaggiare. Vivo tra Napoli e Milano. Sono una blogger. Amo la moda e la fotografia. Tutto ciò che è fashion. Ho tre bassotti. Seguo gli eventi dedicati alla moda. E racconto sul blog e sui social i miei viaggi e le location più belle. Sono presente su Instagram (@noemicooper) Seguitemi

Share This Post On
468 ad

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*