Capelli styling con Notino

Care amiche, ci risiamo!
Siamo nella stessa situazione di marzo, aprile.
La seconda ondata tanto temuta è arrivata. La pandemia di Covid19 ci costringe di nuovo a fare tutto in casa. Anche la messa in piega.
Mettiamoci l’animo in pace, rimbocchiamoci le maniche e impariamo a fare la messa in piega da sole. Per mettere i capelli in piega perfetta, anche senza l’intervento del coiffeur, è importante seguire alcune regole e soprattutto non spazientirci subito, perché la bellezza esige il suo tempo.
Non dobbiamo poi preoccuparci di non avere gli strumenti giusti in casa, visto che per mettere in ordine la chioma basta solo l’uso di phon e spazzola, che ci danno una mano a sistemare la testa, evitando l’effetto paglia e fieno. Innanzi tutto è bene dirlo, la piega esce meglio se i capelli sono umidi. Per questo motivo, se abbiamo intenzione di non lavarli, dobbiamo tenere vicino alla toletta del bagno uno spruzzino con acqua, che andrà vaporizzata generosamente su tutte le lunghezze. Se invece abbiamo i capelli bagnati dopo lo shampoo, sarà nostra cura asciugare l’umido in eccesso. In ambo i casi, il passaggio successivo è di eliminare i nodi con una spazzola adatta, facendo attenzione a non forzare troppo, perché il capello è molto più fragile quando è bagnato e può spezzarsi facilmente.
Per facilitare la piega, stendiamo su tutta la lunghezza, dalla radice alle punte, un prodotto idratante e termoprotettivo, preferibilmente optando per le creme senza risciacquo, con anti crespo.
In questo modo daremo ai capelli nutrimento, proteggendoli anche dal calore del phon e lisciando le fibre.
A questo punto possiamo passare alla piega vera e propria.
Inseriamo sulla bocca del phon il concentratore d’aria iniziamo ad asciugare la cima della testa. Quando i capelli saranno a metà asciugatura, prendiamo la spazzola tonda e arrotoliamo una ciocca, partendo dalle punte verso la radice.
Con i phon dobbiamo seguire invece la direzione inversa, facendo in modo che il getto d’aria calda parta dalla radice verso le punte.
Man mano scendiamo con l’asciugacapelli e in contemporanea svogliamo la spazzola fino all’estremità, dando l’ultimo colpo d’aria dal basso.
Questo movimento permette alle fibre di asciugarsi seguendo una certa direzione e forma. Facciamo così per ogni ciocca e in ultimo, eliminando la bocchetta dal phon, diamo un colpo di aria fredda su tutta la chioma, che serve a fissare la messa in piega. Io ho colto l’occasione e ho acquistato un nuovo Phon su Notino: è Babyliss Expert 2200.
L’asciugacapelli BaByliss Expert 2200 D342E garantisce un’asciugatura veloce ed efficace dei capelli e aiuta a dare maggiore volume all’acconciatura. Ha un peso ridotto, forma ergonomica possibilità di regolare la temperatura e la velocità, mantiene sani i capelli.
Se vogliamo che la piega duri a lungo vaporizziamo la lacca e diamo un tocco di olio di cocco sulle punte.

Author: Noemi Guerriero

Ciao. Sono Noemi Guerriero. Ho venticinque anni. Diplomata in lingue. Amo viaggiare. Vivo tra Napoli e Milano. Sono una blogger. Amo la moda, i viaggi e la fotografia. Tutto ciò che è fashion. Ho due bassotti. Seguo gli eventi dedicati alla moda. E racconto sul blog e sui social i miei viaggi e le location più belle. Sono presente su Instagram (@noemicooper) Seguitemi

Share This Post On
468 ad

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.